La Vita

Amaal è speranze per donne e bambini, per costruire un futuro condiviso di pace e benessere, soprattutto in quei luoghi dove violenza e sopraffazione sui più deboli e indifesi sembra essere l’unico modo di vivere.

Progetti

Amaal propone e supporta progetti utili a sostenere servizi e bisogni primari di famiglie in situazioni di estrema necessità.

Futuro

Aiutaci a poter donare un futuro migliore.

PROGRAMMI ED EVENTI IN CORSO

There are no upcoming events at this time.

PROGETTI

TAILORING PROJECT

FOOD & CARE PROJECT

SCHOOL PROJECT

MEDICAL CENTER

HELP A WOMAN WHO WITH FAMILY,

HELP CHILD WHO WITHOUT FAMILY

Amaal supporta e sviluppa progetti utili a sostenere i bisogni e servizi necessari e primari di donne, bambini e famiglie in difficoltà.

SYRIANCOUNTDOWN

HEART BROKEN STORY

“I’m alone”.

Scrive così un amico, ragazzo siriano volontario di Amaal, neanche 30 anni e un futuro assolutamente incerto.

Vive a Douma, periferia di Damasco dove nell’ultimo periodo i bombardamenti indiscriminati sui civili non danno tregua. Civili, donne e bambini, ragazzi come lui, che al più hanno come unica arma un teleobiettivo. Non sono soldati, non sono terroristi armati: è una strage di civili inermi.

“Non dormo da tre giorni, sono qui sotto, nei sotterranei. Esco solo quando proprio non ce la faccio più dalla fame. Non torno a casa da giorni”.

“Bombing, bombing, bombing”.

Douma e Idlib sono bombardate ininterrottamente da giorni, e non c’è motivo di credere che domani o tra tre ore andrà diversamente: è una mattanza alla luce del sole, nell’indifferenza generale del resto del mondo “civilizzato”. I bollettini delle perdite sono pubblici, sono online. Mentre sui giornali internazionali si discute sui massimi sistemi la gente normale in Siria continua a morire, soffocata come topi nei sotterranei e nelle case, e non fa notizia. Interi quartieri e paesi ancora abitati vengono rasi al suolo, e non finisce mai.

 

Read More…

RECENT POSTS

14 Feb
La prospettiva di Amaal

La guerra crea anarchia e delinquenza, abbatte i limiti morali e toglie le speranze ed è questo...

10 Feb
L’invisibile martirio di Ghouta, metafora della guerra in Siria – febbraio 2018

Le nostre vite cominciano a finire il giorno in cui stiamo zitti di fronte alle cose che contano. Martin Luther King....

SEND ANY QUERY

Name *
Email *
Message